Vai al contenuto

Modello ISEE

Modello ISEE – Cos’è e a Cosa Serve?

L’ISEE è l’Indicatore della situazione economica equivalente, rappresenta lo strumento necessario a determinare il patrimonio economico del nucleo familiare ovvero tutte le ricchezze possedute dai vari componenti quali proprietà immobiliari, redditi vari e rendite finanziarie.

Tale indicatore varia in base al numero e tipologia dei componenti e dal reddito complessivo posseduto.

Esso si richiede per il riconoscimento di prestazioni sociali agevolate con la riduzione quindi del costo del servizio richiesto, come per esempio asilo nido, luce, gas, telefono ed altro.

Come Viene Effettuato il Calcolo del Modello ISEE?

Il calcolo del modello ISEE è effettuato sulla base dei due anni precedenti prendendo in considerazione il reddito complessivo al quali si aggiunge il 20% del reddito proveniente dai beni immobiliari e mobiliari, il totale ottenuto si divide per il parametro della scala di equivalenza.

calcolo ISEE
Il calcolo ISEE è effettuato sulla base dei due anni precedenti prendendo in considerazione il reddito complessivo

Pertanto ai fini del conteggio vengono presi in considerazione, non solamente i redditi da lavoro dipendente o autonomo, ma anche il patrimonio posseduto derivante da conti correnti, casa di proprietà ed investimenti e considerate le detrazioni, come i carichi familiari e gli affitti.

L’ISEE considera il reddito e il patrimonio prodotto o posseduto nel secondo anno precedente alla richiesta; per esempio nell’anno 2022 si tengono conto i redditi ed il patrimonio posseduti nell’anno 2020.

Infine, se si richiede l’ISEE per l’anno 2022, esso avrà validità fino al 31 dicembre dello stesso anno. Nel caso ci sia una variazione a livello di reddito, esso avrà una durata di 6 mesi.

 Quali Documenti Sono Necessari per la Presentazione del Modello ISEE?

Ai fini della presentazione della DSU e del calcolo per ottenere l’ISEE sarà necessario presentare della documentazione da fornire all’INPS o CAF, principalmente possiamo considerare quattro tipologie di documenti quali:

  • documenti anagrafici del dichiarante e dei componenti del nucleo familiare (stato di famiglia, tessera sanitaria del dichiarante e dei componenti, documento valido d’identità del dichiarante);
  • documenti relativi ai redditi conseguiti (ultima dichiarazione dei redditi, assegni di mantenimento percepiti o corrisposti). Per redditi autonomi o societari presentare l’ultimo bilancio patrimoniale.
  • documenti relativi al patrimonio immobiliare e mobiliare (visure catastali, mutui, atti di successioni, atti di compravendita anche esteri, contratti di locazione e bolletta del canone d’affitto quietanzata, contratti di assicurazione sulla vita, estratto c/c bancari e postali con la giacenza media ed estratto conto dei depositi, buoni fruttiferi, titoli di Stato, obbligazioni, targhe di autoveicoli o motoveicoli superiori a 500 di cilindrata.
  • documentazione da fornire in caso di soggetti disabili (certificato d’invalidità, spese per assistenza/ricoveri disabili)
Vedi Anche:  Cosa è la Certificazione Unica e quali informazioni contiene

Modello ISEE Basso – Quali Agevolazioni e Bonus è Possibile Richiedere?

E’ possibile usufruire di numerose agevolazioni ed aiuti alle famiglie in difficoltà.

Ad aprire le porte di questi sconti è l’Isee: infatti più il suo valore è basso, più sono numerose le varietà di bonus che si possono richiedere o che scattano in automatico.

Di Seguito Forniamo i Bonus Spettanti a Coloro che Hanno ISEE basso:

  • Bonus per l’acquisto di libri scolastici, tasse scolastiche (in base al reddito posseduto)
  • Esenzione del ticket sanitario ed agevolazioni sanitarie
  • Reddito o pensione di cittadinanza (da confermare annualmente) con Isee fino a 9.360€
  • Bonus di bollette di luce, gas e telefono
  • Assegno Unico
  • Bonus Psicologo
  • Carta acquisti per la spesa

Modello ISEE – Come si Richiede e Cos’è la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)?

Per la richiesta è necessario compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). La DSU è una certificazione che riepiloga tutti i dati necessari per ottenere il modello ISEE tenendo conto dei dati reddituali, patrimoniali ed anagrafici del nucleo familiare che ne fa richiesta.

La richiesta della DSU può essere presentata in diverse modalità:

  • attraverso intermediari quali CAF con apposita delegata per la presentazione ;
  • richiesta telematica muniti di SPID e tessere sanitaria attraverso il portale dell’INPS, con questa modalità la dichiarazione viene compilata direttamente dal diretto interessato ed inoltrata on line.

Modello ISEE Precompilato – Cos’è la DSU Precompilata?

Infine da qualche anno, in via sperimentale è stata introdotta la DSU precompilata, la quale contiene tutte le informazioni e dati precompilati auto dichiarati e forniti dall’INPS ed Agenzia delle Entrate.

I dati auto dichiarati, vengono inviati in via telematica al sistema informativo dell’ ISEE , il quale richiede all’Agenzia delle Entrate l’esito del controllo sugli elementi di riscontro.

Soltanto se il riscontro risulta positivo, l’Agenzia delle Entrate trasmette all’INPS i dati in proprio possesso, i cosiddetti dati precompilati, che costituiscono l’oggetto della precompilazione.

Vedi Anche:  Differenza tra f23 e f24

Questi dati precompilati poi devono essere accettati o variati dal dichiarante che, inoltre, può aggiungere ulteriori dati. Superati questi passaggi , al termine viene calcolato e reso disponibile l’ISEE.

La domanda può essere presentata on line attraverso il portale “ISEE PRECOMPILATO“.

Quali Sono Tempi di Rilascio del Modello ISEE?

Il modello ISEE normalmente viene rilasciato dopo circa 5 giorni lavorativi , ma in alcuni casi si necessita di più giorni in quanto l’INPS può renderlo disponibile solo a seguito dalla ricezione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

L’ INPS pertanto invia e calcola l’ ISEE, entro 15 giorni dalla sottoscrizione della DSU, in caso contrario devono essere inserite le informazioni mancanti.

Ricordiamo che la presentazione della DSU è fondamentale per ottenere l’ISEE e che può essere presentata in qualsiasi momento con validità dal rilascio per tutti i componenti facente parte del nucleo familiare con validità dal giorno di presentazione fino al 15 gennaio dell’anno successivo.

Modello ISEE – Quali Documenti Sono Necessari per la Presentazione?

Ai fini della presentazione della DSU e del calcolo per ottenere l’ISEE sarà necessario presentare della documentazione da fornire all’INPS o CAF, principalmente possiamo considerare quattro tipologie di documenti quali:

  • documenti anagrafici del dichiarante e dei componenti del nucleo familiare (stato di famiglia, tessera sanitaria del dichiarante e dei componenti, documento valido d’identità del dichiarante);
  • documenti relativi ai redditi conseguiti (ultima dichiarazione dei redditi, assegni di mantenimento percepiti o corrisposti). Per redditi autonomi o societari presentare l’ultimo bilancio patrimoniale.
  • documenti relativi al patrimonio immobiliare e mobiliare (visure catastali, mutui, atti di successioni, atti di compravendita anche esteri, contratti di locazione e bolletta del canone d’affitto quietanzata, contratti di assicurazione sulla vita, estratto c/c bancari e postali con la giacenza media ed estratto conto dei depositi, buoni fruttiferi, titoli di Stato, obbligazioni, targhe di autoveicoli o motoveicoli superiori a 500 di cilindrata.
  • documentazione da fornire in caso di soggetti disabili (certificato d’invalidità, spese per assistenza/ricoveri disabili)
Vedi Anche:  I regimi contabili e fiscali: quale è la scelta migliore

Modello ISEE – Quanto Costa il Rilascio?

In riferimento alla normativa vigente, l’assistenza per la compilazione e calcolo del modello ISEE, a prescindere se ci si rivolge al CAF, Patronato o se viene scelta la procedura Inps telematica è completamente gratuita.

Indice: Modello ISEE

Argomento: Modello ISEE

  • modello ISEE precompilato
  • isee precompilato modello
  • ISEE
  • modello ISEE

Temi Correlati a: Modello ISEE

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.
Invia una mail